Home » I nostri corsi

I nostri corsi

 - Mediterranea Assoform

L'Operatore Socio-Sanitario (Accordo Stato-Regione del 22 Febbraio 2001, art.1) è colui che a seguito dell'Attestato di Qualifica Professionale, conseguito al termine di una specifica Formazione Professionale, svolge le seguenti attività: 
- soddisfa i bisogni primari della persona in un contesto sia sociale che sanitario,nell'ambito delle proprie competenze e conoscenze;
- favorisce il benessere psico-fisico e l'autonomia dell'utente.

Il corso per Operatore Socio-Sanitario "O.S.S." proposto da Mediterranea Assoform è inoltre volto a fornire una formazione non solo di carattere generale, ma anche specifica in ambiti tecnico-pratici per un profilo assistenziale polivalente, caratteristiche di un operatore in grado di intervenire in situazioni nelle quali è presente una carenza di autonomia psicofisica nell'assistito/utente. Il corso fornisce quindi l'acquisizione e l'approfondimento di una professionalità polivalente coerente con il profilo professionale.

Gli sbocchi professionali dell' O.S.S riguardano sia strutture sanitarie quali ospedali e  cliniche, che strutture sociali come centri diurni integrati, case di riposo, assistenza domiciliare, comunità di recupero, case famiglia, comunità alloggio, servizi di integrazione scolastica ecc. in un contesto sociale che in un contesto sanitario, con servizi di natura socio-assistenziale e socio-sanitaria, e prestando particolare attenzione: 

- alla tipologia di utente: bambino; persona anziana; persona afflitta da problemi psichiatrici; persona con handicap; malato terminale o morente; 
- al contesto relazionale: svolge la propria attività in collaborazione con altri Operatori Socio-Sanitari e altri Operatori Professionali (Medici ed infermieri), secondo il criterio del lavoro multiprofessionale.

 

 - Mediterranea Assoform

Per IAP s’intende l’Imprenditore Agricolo Professionale colui il quale, in possesso di adeguate conoscenze e competenze professionali (stabilite dall’art. 5 del regolamento CE n. 1257/1999 del Consiglio, del 7 maggio 1999) dedichi alle attività agricole (così come definite dall' articolo n.2135 del Codice Civile), direttamente o in qualità di socio di società, almeno il cinquanta per cento del proprio tempo di lavoro complessivo e che ricavi dalle attività medesime almeno il cinquanta per cento del proprio reddito globale da lavoro.
Sulla base della Normativa Regionale, per il conseguimento dell’attestazione di I.A.P., è necessario
dimostrare il possesso dei seguenti requisiti:

1)CONOSCENZE E COMPETENZE PROFESSIONALI (Vedi Decreto dell’Assessore all’Agricoltura e Riforma Agro-Pastorale n.1102/Dec A/32 del 9 Maggio 2008);

2)DEDICARE ALLE ATTIVITÀ AGRICOLE ALMENO IL 50% DEL PROPRIO TEMPO DI LAVORO COMPLESSIVO (25% nelle
zone svantaggiate);

3)RICAVARE DALLE ATTIVITÀ AGRICOLE ALMENO IL 50% DEL PROPRIO REDDITO GLOBALE DA LAVORO (25% per le
zone svantaggiate);

4)ISCRIZIONE NELLA GESTIONE ASSISTENZIALE E PREVIDENZIALE PER L’AGRICOLTURA.

Il conseguimento della qualifica di I.A.P., comporta (se iscritto nella gestione previdenziale ed assistenziale),
il riconoscimento delle agevolazioni tributaria in materia di imposizione indiretta e creditizie, stabilite dalla
normativa vigente a favore delle persone fisiche in possesso della qualifica di Coltivatore Diretto.

PATENTINO FITOSANITARIO

PATENTINO FITOSANITARIO - Mediterranea Assoform

Dal 26 Novembre 2015 gli agricoltori o utilizzatori professionali, per poter acquistare ed utilizzare prodotti fitosanitari e coadiuvanti DEVONO ESSERE IN POSSESSO di specifico Certificato di Abilitazione all’acquisto e all’utilizzo (PATENTINO).
La Regione Calabria con delibera n. 308 del 27/08/2015 ha approvato le linee guida per l’applicazione del Piano di Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari ai sensi della direttiva 2009/128/CE e DL n.150 del 14/08/2012.

Mediterranea Assoform è AUTORIZZATA dalla Regione Calabria (Prot. SIAR n. 0382741 del 21/12/2016) allo svolgimento dei corsi per il rilascio e il rinnovo delle abilitazioni (Patentino) per gli utilizzatori professionali e per le abilitazioni all’attività di consulente.

Requisiti di accesso ai corsi:

- Utilizzatori professionali: possono accedere ai corsi i soggetti con 18 anni compiuti che intendono utilizzare i prodotti fitosanitari nel corso di un’attività  professionale, compresi gli operatori e i tecnici, gli imprenditori e lavoratori autonomi, sia nel settore agricolo sia in altri settori;

- Consulenti: possono accedere ai corsi i soggetti con età minima di 18 anni in possesso di diplomi o lauree in discipline agrarie e forestali, anche triennali.

Per il rilascio del Certificato di Abilitazione è necessaria la frequenza di un corso di formazione di base della durata di 20 ore e il superamento dell’esame finale.

Soggetti esentati dall’obbligo della frequenza ai corsi di formazione per utilizzatori professionali:

Sono esentati dall’obbligo di frequenza del corso di formazione per utilizzatori, i soggetti in possesso di diploma di istruzione superiore di durata quinquennale ad indirizzo agrario o di laurea, anche triennale, nelle discipline agrarie e forestali, biologiche, naturali, ambientali, chimiche, farmaceutiche, mediche e veterinarie.    

Ai fini dell'acquisizione della suddetta abilitazione, i soggetti interessati sono comunque tenuti a superare l'esame di abilitazione. 

Clicca qui per la richiesta di iscrizione

 

 

 - Mediterranea Assoform

L’Ascensorista manutentore è la figura professionale che si occupa della manutenzione e della riparazione meccanica, idraulica ed elettrica, degli impianti elevatori (ascensori e montacarichi) in edifici residenziali, commerciali e/o amministrativi. Il lavoro di manutenzione riguarda in particolare i circuiti elettrici, il motore, il sistema di frenata e di sicurezza (DPR n°162/99 e s.m.i.).

- Cosa fa: effettua visite periodiche di manutenzione dell’impianto installato, registrando di volta in volta le stesse in appositi documenti. Interviene, in caso di eventuali anomalie o malfunzionamenti, riparando o sostituendo le parti difettose.

- Situazione di lavoro tipo: può operare direttamente presso il cantiere edile dove è chiamato ad intervenire dal cliente o presso abitazioni private. Si relaziona con il direttore tecnico, laddove presente e con gli altri eventuali tecnici e progettisti (ingegneri, architetti e geometri). Opera nell’edilizia sia civile che industriale come dipendente di imprese del settore. Deve essere in grado di organizzarsi e di lavorare in modo autonomo e attenersi a tutte le misure di sicurezza (tute protettive, casco, cinghie di sicurezza, secondo il D.lgs. n° 81/2008).

- Competenze tecniche e trasversali: conoscenza dei principi di meccanica ed elettrotecnica, impiantistica civile e industriale; capacità di effettuare la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti elevatori; capacità di diagnosticare guasti agli impianti elevatori e procedere alla loro riparazione; cooperazione e lavoro di gruppo; capacità di risoluzione dei problemi.